Consulenze tecnologiche e informatiche

microsoft

Caselle di posta di servizio sempre pulite con ALT-N MDaemon

Caselle di posta di servizio sempre pulite con ALT-N MDaemon

Qualche giorno fa abbiamo visto come separare in ALT-N MDaemon le segnalazioni di apertura ticket in base alla priorità impostata nel messaggio e-mail, così da permettere al mail parser di Kaseya BMS di registrare le segnalazioni con le priorità percepite dai clienti.

 

Il parser di Kaseya BMS si occupa solo di leggere le cartelle IMAP specificate, poi la manutenzione delle stesse a nostro carico, con la conseguenza che i messaggi si accumulano, le dimensioni della casella crescono e lo spazio cala.

 

Considerando che per migliorare l’efficienza bisogna automatizzare, allora diventa necessario automatizzare anche la pulizia di questa casella, tenendo in considerazione il fatto che le e-mail ricevute sono convertite in ticket in pochissimi minuti e pertanto possono essere cancellate anche immediatamente.

 

Usando Mailstore la manutenzione della casella può essere a lui demandata, basta dirgli di cancellare i messaggi subito dopo averli archiviati o dopo il tempo che si predilige, ma se non abbiamo MailStore?

 

Abbiamo ALT-N MDaemon

 

Continua a leggere

Salvataggio e ripristino dei dati di autocomplete di Outlook

Salvataggio e ripristino dei dati di autocomplete di Outlook

Il dover creare un nuovo profilo di posta sul computer è una situazione ricorrente nel corso del tempo, il farlo è di fondo un passo semplice, tuttavia può presentare delle complicazioni quando si tratta di spostare l’utente su un nuovo computer o di distruggere completamente il profilo Microsotf Outlook e crearne uno nuovo per risolvere dei problemi.

 

In questi casi spesso accade di scoprire che l’utente ritiene che l’auto-completamento degli indirizzi sia la rubrica dei contatti, ignorando ingenuamente che si tratta solo di una cache a perdere di quanto viene digitato nei campi degli indirizzi.

 

Quando si configura il nuovo Microsoft Outlook tutti questi indirizzi vanno persi e si scatena il panico, poco vale rammentare di salvare i contatti nelle rubriche, le vecchie abitudini sono dure a morire, in particolare quando sono estremamente comode.

 

Prima della versione 10 di Microsft Outlook, questi contenuti erano parcheggiati in un file specifico, ma con il passaggio di versione l’approccio è cambiato, ma le informazioni da qualche parte devono stare, e in effetti è così.

 

Continua a leggere

Avvio e spegnimento di un servizio con Autotask

Avvio e spegnimento di un servizio con Autotask

Esistono situazioni per le quali è necessario fermare temporaneamente un servizio per svolgere delle operazioni, ad esempio per rendere accessibili dei file normalmente bloccati con il programma in funzionamento.

 

Nello specifico in questo articolo adotterò questa strategia usando Autotask Endpoint Managment (AEM) per fermare MDaemon e MailStore prima di fare una copia di backup dei loro database, che normalmente sono in uso e non copiabili integralmente.

 

Un’altra situazione dove usare questo approccio è quella di un servizio che sta funzionando male ed è bene riattivarlo per stabilizzarlo.

 

Questa procedura è già impiegata nel componente AEM – Backup con Robocopy, descritto nell’articolo Autotask al servizio del backup del computer.

 

Continua a leggere

La fine per Vista e Office 2007

La fine per Vista e Office 2007

Il cronometro scorre inesorabile per Microsoft Windows Vista e Microsoft Office 2007, le due applicazioni vedranno il termine finale del loro supporto a far corso dal 11 aprile del corrente anno.

 

Dal 2012 per i due prodotti erano già cessati gli aggiornamenti ordinari ed erano rimasti disponibili solo gli aggiornamenti di sicurezza.

 

Continua a leggere

Sono spariti i modelli personali in Word 2016

Sono spariti i modelli personali in Word 2016

Con l’uso del computer si possono verificare molti eventi, alcuni di poco conto e altri fastidiosi, ad esempio una reset di parte delle impostazioni utente ed improvvisamente i templates personali di Microsoft Word 2016 non si vedono e la cartella personali è vuota o con un errore di visualizzazione.

 

 

Continua a leggere

Per la creazione di questo sito abbiamo deciso di non prelevare immagini direttamente da internet, ma di rispettare i diritti d'autore generando direttamente la grafica o acquistando i diritti di pubblicazione da un sito specializzato.
Se vuoi seguire il nostro esempio clicca anche tu questo banner.


MENU Fotolia

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 82140Totale letture:
  • 82Letture odierne:
  • 192Letture di ieri:
  • 21 novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati