Consulenze tecnologiche e informatiche

salvataggio

Kaseya BMS priorità dei ticket dalla mail

Kaseya BMS priorità dei ticket dalla mail

Automatizzare la gestione delle chiamate ha i suoi vantaggi, in particolare per avere traccia del lavoro svolto e del tempo impiegato, potendo procedere con una fatturazione più precisa e un maggior dettaglio anche per i clienti.

 

In questo articolo non sono particolarmente interessato agli aspetti di gestione dei report di lavoro e alle fatture, ma a come permettere ai ticket aperti via e-mail su Kaseya BMS di usare la priorità del messaggio di posta elettronica ricevuto da ALT-N MDaemon, per impostare quella del ticket.

 

Quanto implementato in ALT-N MDaemon può essere adattato anche per altri sistemi di posta, partendo dal presupposto che il parser di Kaseya BMS utilizza il protocollo IMAP.

 

Continua a leggere

Salvataggio e ripristino dei dati di autocomplete di Outlook

Salvataggio e ripristino dei dati di autocomplete di Outlook

Il dover creare un nuovo profilo di posta sul computer è una situazione ricorrente nel corso del tempo, il farlo è di fondo un passo semplice, tuttavia può presentare delle complicazioni quando si tratta di spostare l’utente su un nuovo computer o di distruggere completamente il profilo Microsotf Outlook e crearne uno nuovo per risolvere dei problemi.

 

In questi casi spesso accade di scoprire che l’utente ritiene che l’auto-completamento degli indirizzi sia la rubrica dei contatti, ignorando ingenuamente che si tratta solo di una cache a perdere di quanto viene digitato nei campi degli indirizzi.

 

Quando si configura il nuovo Microsoft Outlook tutti questi indirizzi vanno persi e si scatena il panico, poco vale rammentare di salvare i contatti nelle rubriche, le vecchie abitudini sono dure a morire, in particolare quando sono estremamente comode.

 

Prima della versione 10 di Microsft Outlook, questi contenuti erano parcheggiati in un file specifico, ma con il passaggio di versione l’approccio è cambiato, ma le informazioni da qualche parte devono stare, e in effetti è così.

 

Continua a leggere

Sono spariti i modelli personali in Word 2016

Sono spariti i modelli personali in Word 2016

Con l’uso del computer si possono verificare molti eventi, alcuni di poco conto e altri fastidiosi, ad esempio una reset di parte delle impostazioni utente ed improvvisamente i templates personali di Microsoft Word 2016 non si vedono e la cartella personali è vuota o con un errore di visualizzazione.

 

 

Continua a leggere

C'è altro oltre i file temporanei

C’è altro oltre i file temporanei

Una situazione normale è che il disco del computer prima o poi si riempia, chi sa come muoversi si fa un giro delle cache internet e dei vari file temporanei e riparte, qualcuno si affida ad applicazione costruite allo scopo, come CCleaner.

 

Talvolta non basta

 

Continua a leggere

Richiesta di salvataggio dei template di word

Richiesta di salvataggio dei template di word

Uno dei problemi più frequenti in cui mi imbatto è quello che l’utente ha dei modelli personali di Microsoft Word 2013 e quanto li usa e salva il documento si trova una richiesta di salvataggio anche del template, questo ogni volta che salva per la prima volta o modifica il documento.

 

Le soluzioni presenti in internet indicano come diagnosi al problema la possibile presenza di un virus nel modello di default, il famoso normal.dotm.

 

Ma non sempre i problemi sono legati alla presenza di virus, infatti nessun antivirus utilizzato rileva qualcosa di anomalo, siamo dunque in presenza di un nuovo super virus?

 

No, solo di una scorciatoia per non indagare e risolvere il problema.

 

Continua a leggere

Le regole di Outlook

Le regole di Outlook

E’ una cosa normale che si cambi il computer e si vada a riconfigurare il profilo di Microsoft Outlook per leggere la posta, l’operazione in se non è complicata: si spostano i file pst nella nuova posizione; si configura il profilo di accesso alla casella di posta; si agganciano i file e si legge la posta, oppure ancora più semplice si riaggancia il profilo IMAP e via.

 

Tutto funziona come prima, ma manca qualcosa, mancano le circa cento regole di filtro per spostare le e-mail nelle opportune caselle … Armiamoci di pazienza e creiamole una alla volta!

 

Continua a leggere

Per la creazione di questo sito abbiamo deciso di non prelevare immagini direttamente da internet, ma di rispettare i diritti d'autore generando direttamente la grafica o acquistando i diritti di pubblicazione da un sito specializzato.
Se vuoi seguire il nostro esempio clicca anche tu questo banner.


MENU Fotolia

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 65997Totale letture:
  • 1Letture odierne:
  • 246Letture di ieri:
  • 21 novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati