Consulenze tecnologiche e informatiche
Webroot MSP Provider

Webroot MSP Provider

Quante volte hai sentito dire che l’antivirus che stai per acquistare è leggerissimo e non ha nessun impatto sulle prestazioni del tuo computer o del tuo smartphone e tablet?

Sicuramente un’infinità di volte e starai già pensando che questa è l’ennesima replica di una promessa già sentita e poi non mantenuta.

Tuttavia ti dico senza paura di smentita che l’antivirus, di cui ti sto per scrivere, mantiene la sua promessa e non solo quella, perché ti promette anche:

  • Di non pesare sui tuoi computer;
  • Di non pesare sul tuo collegamento internet per gli aggiornamenti;
  • Di non richiedere ore per una scansione di tutti i dati;
  • Di non doverti occupare di lui.

La soluzione che ti propongo è WebRoot

 

 

Webroot SecureAnyware è una soluzione di protezione basata su un nuovo approccio nell’identificazione e rimozione delle minacce. La sua operatività si appoggia ad un database residente in Cloud e che contiene l’identificazione delle applicazioni, valide e virali, attraverso il loro HASH MD5. Questa tecnologia rende superflua la presenza delle firme dei virus presso la postazione di lavoro, con un conseguente alleggerimento del prodotto.
Il Cloud si aggiorna attraverso le informazioni raccolte dai singoli agenti e da grandi operatori che fanno uso delle sue soluzioni nei loro prodotti.

 

Con un software client, o meglio agente, di soli 850 Kbyte di installazione è il prodotto più leggero al mondo.
Nel caso di contaminazione da virus dispone di una funzione di rollback che permette di riportare il dispositivo allo stato precedente all’attacco.

 

WebRoot, anche se gestito da un Cloud, non entra in possesso di nessun dato, infatti i file controllati non lasciano il computer o il server, ma gli eseguibili che tentano di accedere alla memoria vengono identificati attraverso il loro HASH MD5.

 

L’assenza di connettività Internet non ne limita il funzionamento, infatti l’agente è in grado di discriminare i processi grazie ai suoi filtri euristici, inoltre in caso di incertezza crea un guscio di protezione per tenere traccia delle azioni svolte dall’applicazione e decidere le azioni da compiere nel momento in cui il Cloud torna accessibile. Sempre senza compromettere l’integrità dei dati.

 

Tra le sue funzionalità anche quella di gestire autonomamente la pulizia del sistema, andando a cancellare in base a delle schedulazioni il contenuto del cestino; i file temporanei; le cache di navigazione; i cookie e altro garbage.

 

In un modo o in un altro è sempre un prodotto da gestire

 

Ti stupirà sapere che non è così, infatti l’unico elemento da installare è l’agente sul computer, con un’operazione che richiede circa 10 secondi, si hai letto bene, 10 secondi e anche meno.
L’agente comunica con una console di gestione centralizzata residente nel Cloud di WebRoot e da cui puoi monitorare tutti i tuoi dispositivi.

 

Cosa ti offriamo?

 

Se proprio vuoi dimenticarti di lui, oltre a renderti disponibili le licenze, possiamo gestire per te le segnalazioni degli agenti installati e fornirti i report, senza toglierti però la possibilità di controllare direttamente il tuo installato.

 

La soluzione di WebRoot che ti proponiamo ti permette di provare il prodotto e di acquistare il numero di licenze a te necessarie, variandone la composizione in base alle tue esigenze, senza differenza se sei un’aziende o un privato.

 

A titolo di esempio se riattivi un vecchio computer che era in magazzino per recuperare dei dati, ma poi sai che dopo pochi mesi lo butterai, potrai attivare una licenza per soli pochi mesi (o pochi giorni) e in caso prolungarne la validità.

 

Oppure

 

Se devi allestire un ufficio temporaneo e non vuoi perdere le funzioni di protezione di WebRoot, protrai acquistare le licenze per i soli mesi necessari e quindi dimenticartele a fine lavori, senza dover sostenere il costo per l’intero anno.

 

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci, avrai sempre una risposta anche per le richieste più particolari.

 

Altri approfondimenti

 

Un antivirus che protegge i programmi senza usare le firme
Quando la ricerca di informazioni diventa una minaccia
L’obiettivo primario degli attacchi informatici virali, l’uomo
Un virus via SMS e lo smartphone trilla irritato

 

 

Per la creazione di questo sito abbiamo deciso di non prelevare immagini direttamente da internet, ma di rispettare i diritti d'autore generando direttamente la grafica o acquistando i diritti di pubblicazione da un sito specializzato.
Se vuoi seguire il nostro esempio clicca anche tu questo banner.


MENU Fotolia

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 150Questo articolo:
  • 65997Totale letture:
  • 1Letture odierne:
  • 246Letture di ieri:
  • 21 novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati