Consulenze tecnologiche e informatiche

Non categorizzato

La “Newsletter” di Empo-Tech consente la regolare ricezione, attraverso i servizi e-mail, dei nuovi contenuti introdotti nel blog, con approfondimenti sui prodotti e consigli per l’applicazione di nuove configurazioni.

 

Iscrizione alla newsletter

 

Per iscriversi alle liste che consentono di ricevere, in automatico e gratuitamente via posta elettronica ogni aggiornamento di Empo-Tech, utilizzare il form presente a lato di tutte le pagine.

 

Informativa per il trattamento dei dati personali

 

La presente informativa è resa ai sensi dell’articolo 13 del d.lg. n. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali.

 

La newsletter è inviata via posta elettronica a coloro che ne fanno esplicita richiesta, compilando il form presente a lato delle pagine del sito e autorizzando Empo-Tech al trattamento dei propri dati personali.

 

Il conferimento dei dati è facoltativo. Il rifiuto a fornire i dati comporta l’impossibilità di ottenere il servizio newsletter.

 

Finalità del trattamento

 

I dati personali forniti dagli utenti sono utilizzati al solo fine di inviare la newsletter e non saranno comunicati a terzi.

 

Modalità per il trattamento dei dati

 

I dati raccolti sono trattati con strumenti informatici.

 

Idonee misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

 

Il titolare del trattamento

 

Il titolare del trattamento dei dati raccolti è Emilio Polenghi Impresa Individuale, che ha sede in Milano (Italia), Via Feltre n. 11, 20132.… Continua a leggere

Ai sensi degli artt. 13 del Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati n. 2016/679 (di seguito GDPR), Emilio Polenghi Impresa Individuale (Titolare), fornisce agli utenti del presente sito alcune informazioni relative ai cookie utilizzati e alla loro disattivazione.

Il consenso all’utilizzo dei cookie viene fornito espressamente dall’utente tramite il click sul bottone di accettazione nel momento del accesso ai contenuti del sito. Il rifiuto di registrazione dei cookie può determinare delle difficoltà di accesso alle sezioni del sito.

La scelta espressa viene memorizzata attraverso un cookie.

Nel caso non concordassi con quanto indicato, prima di utilizzare questo sito, ti invitiamo a disabilitare completamente i cookie tramite le indicazioni riportate nella sezione “Gestire i cookie“.

Ti informiamo che la presente Informativa potrebbe essere oggetto di aggiornamenti nel tempo in ottemperanza alle normative Europee e nazionali in materia, pertanto ti invitiamo a controllare questa pagina costantemente al fine di assicurarti di concordare con le eventuali modifiche.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono file di testo che archiviano informazioni sul tuo hard disk, sul tuo tablet, sul tuo smartphone o sul browser che utilizzi. I cookie agiscono come una memoria per un sito web, consentendo il riconoscimento da parte del sito web del tuo device ad ogni tua visita successiva a quel medesimo sito. I cookie rendono più semplice la conservazione delle tue preferenze sul sito web e, rilevando come usi il sito stesso, consentono di migliorarne ulteriormente le funzionalità e la sua fruibilità generale.… Continua a leggere

 

Noi abbiamo il POSDal 1° luglio 2014 è diventato un obbligo il possesso dei terminali POS da parte di artigiani e liberi professionisti, anche se con deroghe varie e l’assenza di sanzioni in caso di non adempimenti.

 

La nostra scelta è stata quindi quella di aderire pienamente a quanto previsto dalla legge e di dotarci subito di terminali POS mobili per poter accettare i pagamenti attraverso carte di credito o bancomat ovunque ci troviamo.

 

Come sta evolvendo la legge?

 

In questi giorni è in discussione un nuovo decreto legge che, se approvato, andrò ad introdurre delle sanzioni per chi non adempie all’obbligo, oltre a degli sgravi fiscali per chi invece userà pesantemente questo metodo di pagamento per tutte le spese di importo eccedente i 30 euro.

 

Un punto importante da ricordare è che il cittadino può “pretendere” di pagare usando il POS e in caso di rifiuto può anche denunciare l’esercente.

 

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 199710Totale letture:
  • 362Letture odierne:
  • 208Letture di ieri:
  • 21 Novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati