Consulenze tecnologiche e informatiche
Automazione e telecaricamento dei programmi

Automazione e telecaricamento dei programmi

Nel quotidiano capita di dover aprire degli archivi compressi, quasi sempre si tratta di archivi di tipo Zip, una comune estensione anche per gli attacchi virus, per i quali è bene avere una buona piattaforma antivirus gestita, come la versione MSP di Webroot Secureanyware EndPoint Protection, dove qualcuno gestisce per te le segnalazioni e tu dormi tranquillo, se poi vuoi dormire agitato sono fatti tuoi.

Il tema di questo articolo non è quello dei malware, ma bensì della gestione del programma 7-Zip, che con i suoi alti è bassi si è ormai dimostrato come uno dei migliori software di compressione/decompressione per la gestione di archivi di file, oltre al fatto che è in grado di aprire anche i formati di scrittura dei dvd o i file disco della macchine virtuali, e molto altro.

La mancanza di volontà di abituarsi ad una diversa veste grafica resta sempre una tua limitazione e non del programma.

In tutto questo il punto resta la distribuzione del programma sulle postazioni di lavoro e il suo aggiornamento, con la relativa assegnazione delle estensioni dei file da gestire al programma.

Il setup di 7-Zip richiede pochi secondi su ogni macchina, tuttavia quando le macchine sono molte diventa un’operazione lunga e fastidiosa, per il tecnico che la gestisce e per gli utilizzatori delle postazioni che devono essere scomodati. Per ogni postazione devono essere associati i file gestiti e durante la configurazione qualche estensione può sfuggire, in più o in meno.

Come per molti programmi, anche le procedure di installazione/aggiornamento di 7-Zip possono essere automatizzate, a tale scopo entra in gioco una componente di programmazione in Powershell e il componente Datto RMM.

Come Datto RMM è utile in tutto questo e alla tua azienda

Datto RMM è il nuovo nome acquisito da Autotask EndPoint Managment (AEM), il nome è cambiato, ma non le funzionalità.

Se hai la fortuna di aver conosciuto un MSP di questo servizio, o sei un MSP, puoi beneficiare degli automatismi che ti offre il suo agente, tra cui la possibilità di avere il telecarimento di una grossa fetta di programmi di uso comune.

Cosa può fare Datto RMM per semplificare queste attività ricorrenti e ripetitive?

Prima di tutto quando installi una nuova postazione di lavoro può procedere con l’installazione automatica di una grossa parte di prodotti software, il tutto avviene quando l’agente si installa per la prima volta sulla postazione e si collega al sistema di gestione del provider.

Per le postazioni attive può determinare la versione del programma e su quali postazioni è necessario procedere con la distribuzione dell’ultima versione.

Si occupa inoltre di rimuovere le versioni vecchie, pulire le associazioni delle estensioni e quindi installare la versione nuova e creare le nuove associazioni con i file.

A tutto questo abbiamo già pensato e disponiamo di un componente collaudato che permette di svolgere queste operazioni in sicurezza, con la notifica del fallimento di setup.

Il componente creato permette anche di rimuovere il programma dal sistema per permettere l’installazione pulita di una diversa soluzione.

Cosa fa il setup di 7-Zip

Configurazione di 7-Zip

Configurazione di 7-Zip

Ovviamente installa il programma e se è stata presente una versione nel passato ne eredità la configurazione, infatti la procedura di disinstallazione non azzera le configurazioni.

Alla prima installazione del programma è necessario procedere con la sua configurazione, decidente quali formati file far aprire da 7-Zip.

La configurazione può essere impostata per tutti gli utenti del computer o per il sole utente specifico.

Le associazioni estensione-programma sono ovviamente nei registri di sistema, adottando una configurazione valida per tutti gli utenti, le informazioni sono disponibili nel percorso

HKLM:\SOFTWARE\Classes

Dove la configurazione crea una chiave con il nome dell’estensione preceduta dal punto (Esempio .zip), al cui interno imposta come valore di Default la stringa

7-Zip.zip

Associazione dei file ai programmi nei registri

Associazione dei file ai programmi nei registri

Ripetendo l’operazione con la specifica estensione di ogni formato file associato.

A seguire crea i registri necessari per istruire il sistema su cosa fare nel momento in cui viene cliccato lo specifico file.

Nello specifico

HKLM:\SOFTWARE\Classes \7-Zip.zip

HKLM:\SOFTWARE\Classes \7-Zip.zip\DefaultIcon

Il Default è costituito dal percorso di installazione di 7-Zip e il richiamo di una dll con il codice relativo all’icona da visualizzare.

C:\Program Files\7-Zip\7z.dll,1

HKLM:\SOFTWARE\Classes \7-Zip.zip\Shell

HKLM:\SOFTWARE\Classes \7-Zip.zip\Shell\Open

HKLM:\SOFTWARE\Classes \7-Zip.zip\Shell\Open\command

Il default è costituito dal programma da eseguire per la specifica estensione, ovvero 7-Zip, e l’argomento da passare, il nome del file cliccato.

C:\Program Files\7-Zip\7zFM.exe “%%1”

Definizione della shell di esecuzione

Definizione della shell di esecuzione

Per ogni estensione gestita sarà presente una specifica chiave di registro.

Il componente e la disinstallazione

L’evoluzione dei sistemi operativi e le modifiche dei setup di alcuni programmi hanno generato alcune difficoltà nella localizzazione dei programmi installati da parte del WMI (Windows Management Instrumentation).

Per far fronte a questo problema abbiamo analizzato l’installazione e optato per una metodologia di disinstallazione che non sfrutta le classi WMI.

In pratica rimuoviamo il programma, per così dire, alla vecchia maniera, ovvero richiamando il suo programma di disinstallazione.

Per essere sicuri di rimuovere ogni traccia di vecchi programmi verifichiamo se esiste il programma uninstall.exe nel percorso dei programmi a 32 e a 64 bit.

Nel caso in cui il programma esiste procediamo con la sua disinstallazione.

Per la versione a 32 bit con il comando

C:\Program Files (x86)\7-Zip\uninstall.exe /S

Per la versione a 64 bit con il comando

C:\Program Files\7-Zip\uninstall.exe /S

L’opzione /S deve avere la lettera S in formato maiuscolo, permette di eseguire la disinstallazione in modalità silenziosa, senza coinvolgere l’utente.

Al termine della rimozione la procedura cerca nei registri di sistema le informazioni da rimuovere, per farlo verifica prima che le chiavi esistano e in tal caso le rimuove, lasciando la macchina pulita.

Il componente e l’installazione

Per l’installazione abbiamo deciso di distribuire la sola versione a 64bit del programma, la scelta è legata al fatto che ormai non dovrebbero più esistere sistemi operativi a 32 bit, la modifica del componente per gestire anche questo caso è semplice.

Il componente esegue il programma di setup incluso richiamandolo con la cmdlet Start-Process, per il sistema operativo viene eseguito il programma

7z1805-x64.exe /S

L’opzione /S deve avere la lettera S in formato maiuscolo, permette di eseguire l‘installazione in modalità silenziosa, senza coinvolgere l’utente.

Al termine dell’installazione si controlla l’esistenza del eseguibile del programma per determinare che il setup si sia correttamente concluso, la mancanza dei file innesca un warning che viene visualizzato in arancione nella console di gestione.

Il passaggio finale consiste nella creazione dei contenuti dei registri per creare le associazioni con i file, con i contenuti illustrati nel paragrafo Cosa fa il setup di 7-Zip.

La creazione delle chiavi necessarie è eseguita da un ciclo che analizza un array contenente le estensioni e il codice icona corrispondente, separati da un carattere usato per poter dividere ogni stringa nei due argomenti da utilizzare.

@(“001-9”, “7z-0”, “arj-4”, “bz2-2”, “bzip2-2”, “gz-14”, “gzip-14”, “rar-3”, “tar-13”, “taz-5”, “tbz-2”, “tbz2-2”, “tgz-14”, “tpz-14”, “txz-23”, “xar-19”, “xz-23”, “z-5”, “zip-1”)

L’allineamento di 50 macchine richiede globalmente circa 5 minuti, i tempi possono essere variabili in relazione al carico e alla vecchiaia della postazione e alle caratteristiche delle linee dati.

Quanto ci metti a fare 50 setup a mano?

 

Se sei interessato ad approfondire questi contenuti o ad avere nella tua aziende questi strumenti o i prodotti menzionati, contattaci attraverso la pagina di contatto di questo sito, o se preferisci cercami attraverso la pagina FaceBook o il mio profilo Linkedin.

Per essere informato sui nuovi articoli e contenuti puoi anche iscriverti alle nostre newsletter.

 

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 59Questo articolo:
  • 172849Totale letture:
  • 28Letture odierne:
  • 281Letture di ieri:
  • 21 novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati