Consulenze tecnologiche e informatiche
Avviso di nuova mail scomparso

Avviso di nuova mail scomparso

Qualche tempo fa mi sono trovato di fronte a dei Microsoft Outlook 2010 con una casella di posta IMAP che non visualizzavano l’avviso sul desktop alla ricezione di nuovi messaggi.

 

Le teorie sul argomento riferiscono che il fenomeno si verifica se insieme alla casella IMAP ci sono altre caselle in modalità POP3.

 

La teoria è sempre una bella cosa, ma fatto salvo per la matematica che non è un’opinione, nella pratica l’evento si verifica anche se la casella IMAP è sola soletta, se pur non in modo sistematico.

 

Qualcuno potrebbe dire che ormai siamo arrivati alla versione di Office 2016, tuttavia di Office 2010 ne sono presenti ancora in grande quantità.

 

 

Ovvio che basta andare nelle opzioni e …

 

Anche in questo caso l’ovvio non si dimostra di aiuto, infatti la configurazione in questione aveva la funzione del popup di avviso attivata e con tutte le sue belle cosine: tempo di permanenza; opacità; etc.

 

Anche il test di esecuzione andava alla grande facendo comparire la finestrella nel angolo inferiore destro del desktop, ma all’arrivo di un nuovo messaggio non si vedeva traccia dell’avviso.

 

A questo punto tanto vale lasciare perdere, visto che nessuna soluzione proposta sembra avere successo, inoltre perché darsi tanto da fare per questa cosa quando ti arriva la notifica sullo smartphone e a quel punto se vuoi puoi guardare Outlook?

 

Certo che no!
Dove sta scritto che per gestire la posta devo avere sulla scrivania dispositivi multipli?!

 

Ecco come risolvere il malfunzionamento

 

Premesso che è un problema strutturale, come altre cosine che imbarazzano Outlook 2010 insieme a IMAP, esiste una semplice via di uscita da questa situazione e inoltre applicabile in pochi click anche da parte dei meno esperti.

 

La soluzione sta nelle regole di filtro per le e-mail, in sostanza basta creare una regola specifica per la posta in arrivo della casella incriminata e che si occuperà di forzare la visualizzazione del avviso sul desktop della posta in arrivo, usando le impostazioni della finestrella stabilite nelle opzioni.

Creazione della regola di avviso

 

Dal pannello di Outlook Gestisci regole e avvisi creiamo una nuova regola usando come modello di riferimento Applica regole a messaggi ricevuti.
Nel pannello delle Condizioni da verificare non selezioniamo alcuna voce e andiamo avanti al pannello successivo, Outlook ci informerà che in questo modo la regola sarà applicata a tutta la posta in arrivo senza esclusioni, che è quello che vogliamo.
Nel pannello delle Azioni da eseguire selezioniamo la voce Visualizza un avviso per il desktop, volendo possiamo anche associare un segnale acustico (Riproduci un suono).
A questo punto basta salvare la regola e renderla attiva per avere la notifica per ogni messaggio in arrivo.

 

Impostando le condizioni di verifica in modo opportuno è possibile avere la notifica solo per i messaggi di alcuni contatti o che contengono o non contengono particolari termini.

 

Buona visione della posta!

 

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 769Questo articolo:
  • 316764Totale letture:
  • 157Letture odierne:
  • 178Letture di ieri:
  • 21 Novembre 2016Dal: