Consulenze tecnologiche e informatiche

assistenza

Cercare la perfezione ed essere corretti

Cercare la perfezione ed essere corretti

Il rapporto cliente-fornitore è consolidato da un elemento fondamentale, la fiducia che un cliente ha verso il proprio consulente di diversa natura.

La fiducia si crea con la capacità di conversazione e con i risultati conseguiti presso il cliente, che deve percepire quanto tutto si muova come si deve muovere, alla basa di queste condizioni ci deve essere un corretto agire del fornitore del servizio, che deve avere un codice deontologico professionale inamovibile.

Continua a leggere

Componente di Autotask EndPoint Managment per la gestione dell’esportazione dei driver di Microsoft Windows 10 in un file di archivio compresso, i driver possono essere impiegati nel caso di formattazione della postazione.

Utilizza Powershell per le azioni sul computer remoto.

La procedura è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Window 8.1  e successivi e con Microsoft Windows server 2012 e successivi.

Consulta la guida.

Scarica il componente

Aggiornamenti rispetto alla versione 1.0

Il componente permette di spostare il file compresso con i driver salvati in un percorso alternativo rispetto a quello codificato. L’esportazione rimuove il salvataggio dal percorso codificato.

L’uso del parametro PathSave rende inutile il parametro relativo al tempo di validità del archivio.

Dominare i processi di Windows con Autotask

Dominare i processi di Windows con Autotask

Parliamo di gestione dei processi di Microsoft Windows con un nuovo componente basato su powershell e di cui esiste anche una versione minimale in DOS.

Scopo di questo componente di Autotask Endpoint Managment (AEM) è quello di permettere di interrompere l’esistenza di un processo diventato invasivo e che per il suo consumo di risorse, o altre situazioni, rende impossibile intervenire dal video con mouse e tastiera.

Il componente deve essere usato con prudenza e cognizione di causa, per evitare di chiudere dei processi essenziali per il computer e non protetti dal sistema operativo. Dunque è bene non sparare nel mucchio.

L’esecuzione di questo componente può richiedere lo sblocco delle policy di esecuzione degli script in Powershell, per il quale si rimanda al articolo Autotask e Powershell un abbinamento che può non funzionare, dove è presentato un altro componente utile per abilitare e quindi disabilitare la possibilità di eseguire gli script Powershell da remoto, un componente che deve essere usato prima e dopo l’esecuzione di ogni procedura di aggiornamento da remoto attraverso Powershell.

Continua a leggere

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 165149Totale letture:
  • 150Letture odierne:
  • 376Letture di ieri:
  • 21 novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati