Consulenze tecnologiche e informatiche

patch

Critical Malware Protection Engine Flaw

Critical Malware Protection Engine Flaw

L’agenzia britannica di spionaggio e attacchi cibernetici ha evidenziato nelle ultime ore una grave falla di sicurezza in Windows Defender, in particolare nel componente Malware Protection Engine attraverso il servizio RCE (Remote Command Execution).

La vulnerabilità è riconducibile a quella evidenziata lo scorso maggio dal Progetto Zero di Google e descritta nel bollettino di sicurezza CVE-2017-11937.

La falla di sicurezza si è ripresentata sui sistemi Microsoft Windows 10 e sembra che Microsoft abbia previsto il rilascio della patch per il prossimo 12 dicembre. La vulnerabilità sembra interessare solo le postazioni desktop.

Continua a leggere

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 199761Totale letture:
  • 7Letture odierne:
  • 406Letture di ieri:
  • 21 Novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati