Consulenze tecnologiche e informatiche

regole

GDPR regole solo per pochi?

GDPR regole solo per pochi?

Ricordo una frase introduttiva di un seminario e di alcuna documentazione sull’implementazione del GDPR.

L’obiettivo finale di questo regolamento è accrescere la fiducia del cittadino nel consegnare i propri dati avendo la certezza che verranno trattati in maniera conforme al regolamento da tutti i paesi dell’UE.

Devo dire che a distanza di un mese dalla data cardine dell’applicazione della normativa la mia fiducia nel sistema è drasticamente calata, tenendo conto del fatto che il GDPR impone anche alle aziende extra UE che vendono verso cittadini UE di applicare le regole stilate.

Molte aziende lo fanno, ma molti altri operano nella totale mancanza di rispetto della regolamentazione, anzi, nell’ultimo mese gli usi impropri dei dati, spesso nemmeno forniti, è aumentato drasticamente.

Continua a leggere

Avviso di nuova mail scomparso

Avviso di nuova mail scomparso

Qualche tempo fa mi sono trovato di fronte a dei Microsoft Outlook 2010 con una casella di posta IMAP che non visualizzavano l’avviso sul desktop alla ricezione di nuovi messaggi.

 

Le teorie sul argomento riferiscono che il fenomeno si verifica se insieme alla casella IMAP ci sono altre caselle in modalità POP3.

 

La teoria è sempre una bella cosa, ma fatto salvo per la matematica che non è un’opinione, nella pratica l’evento si verifica anche se la casella IMAP è sola soletta, se pur non in modo sistematico.

 

Qualcuno potrebbe dire che ormai siamo arrivati alla versione di Office 2016, tuttavia di Office 2010 ne sono presenti ancora in grande quantità.

 

Continua a leggere

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 184199Totale letture:
  • 0Letture odierne:
  • 385Letture di ieri:
  • 21 Novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati