Consulenze tecnologiche e informatiche

virus

La manutenzione del sistema informativo può essere facoltativa?

La manutenzione del sistema informativo può essere facoltativa?

Il titolo può far pensare a molte cose, tuttavia il punto è quello del perché gli aggiornamenti di un dispositivo informatico, e di quanto ci funziona sopra, sono fondamentali per la continuità operativa della macchina e per la protezione dei dati contenuti da minacce virali o di sicurezza.

La sicurezza al 100% non esiste!
Webroot da solo arriva al 99,3%

 

Continua a leggere

Linux e AEM per la sicurezza dei file

Linux e AEM per la sicurezza dei file

Dovendo rilasciare un sito basato su un CMS tra quelli più colpiti da tentativi di intrusione, mi sono posto il problema se partire subito con una soluzione di sicurezza esterna, come già fatto in passato, oppure se usare un metodo nativo e fonderlo con le capacità di azione del prodotto Autotask Endpoint Managment (AEM), il cui agente è già presente sul server che ospita il sito.

La scelta in questa fase è caduta sulla soluzione locale, anche per non gravare ulteriormente sui costi con soluzioni esterne di terze parti.

Quanto scritto nel seguito è focalizzato su Linux, tuttavia può essere eseguito anche in ambienti Microsoft Windows con i programmi equivalenti.

 

Continua a leggere

Rendi sicuro il tuo locale

Rendi sicuro il tuo locale

Agli inizi di quest’anno ha aperto le porte un caffè letterario in viale Tirreno a Roma, si tratta del Black Out – Libri @ Caffè.

 

Il locale mette a disposizione dei suoi clienti anche un impianto di accesso ad internet, che per i visitatori si manifesta in una classica rete wireless, ma in realtà la soluzione a me richiesta va oltre quanto si vede.

 

La soluzione di connettività ipotizzata ha richiesto una serie di perfezionamenti durante la sua realizzazione, ma l’impatto economico è stato contenuto.

 

Continua a leggere

 

Gli smartphone non sono immuni

Gli smartphone non sono immuni

Nel corso della giornata di ieri stavo inviando una mail dal mio smartphone, nulla di strano in tutto questo, lo fanno in tanti con regolarità, quindi perché scriverci un articolo?

 

Aspetta, lasciami continuare.

 

Quasi pronto ad inviare il messaggio ecco che lo smartphone emette un trillo fastidioso e vibra per richiamare l’attenzione, la schermata della app di posta elettronica sparisce sostituita dalla schermata di alert di WebRoot SecureAnyware che segnala di aver ricevuto un SMS contenente un link pericoloso.

 

Leggo il messaggio SMS riportato nella schermata e riferito ad una promozione per dei finanziamenti a basso tasso di interesse, che rimanda a visitare una pagina web.

 

Autorizzo quindi WebRoot a sopprimere il messaggio e vado oltre con la mia e-mail.

 

Pochi minuti dopo ecco arrivare un secondo messaggio da un numero diverso, ma con un contenuto simile, anche questo viene bloccato da WebRoot e quindi definitivamente cestinato.

 

Continua a leggere

Il virus informatico prima passa dall'uomo

Il virus informatico prima passa dall’uomo

Già in un precedente articolo avevo toccato l’importanza del fattore umano nella sicurezza di un sistema informatico aziendale, ma anche domestico (L’importanza del fattore umano nel sistema informativo).

 

Oggi leggendo un commento mi è tornato in mente l’argomento e mi è sorta una considerazione sui moderni virus, nel senso più largo del termine, che imperversano per la rete.

 

Continua a leggere

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 184199Totale letture:
  • 385Letture odierne:
  • 390Letture di ieri:
  • 21 Novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati