Consulenze tecnologiche e informatiche

wireless

Componente di Autotask EndPoint Managment per la movimentazione delle reti wireless, permette di visualizzare la lista degli SSID delle reti configurate; di salvare le configurazioni di una o tutte le reti in formato xml, di aggiungere una rete partendo da una configurazione salvata e di rimuovere una rete esistente.

Utilizza gli script in formato Powershell.

Il componente è stato utilizzato su sistemi operativi Microsoft Windows 7 e 10.

Consulta la guida

Scarica il componente

Gestire le reti wireless con comodità grazie ad Autotask

Gestire le reti wireless con comodità grazie ad Autotask

Torniamo su un argomento già trattato in precedenze, le reti wireless.

Abbiamo visto due componenti Autotask Endpoint Managment (AEM), uno per l’esportazione delle configurazioni e uno per la cancellazione di una rete.

In questo articolo presento un nuovo componente che integra i due precedenti e permette di creare una rete partendo da una configurazione precedentemente salvata.

L’uso delle reti wireless è ormai un meccanismo automatico, oltre ad essere un cavo in meno collegato al computer, ancora meglio al portatile, che diventa molto più semplice da usare e muovere, rende un sistema usabile ovunque, compreso il letto o il divano.

A casa tutto è semplice, in qualche modo la password è recuperabile, diventa meno semplice quando è necessario configurare sul nuovo portatile del amministratore delegato la rete wireless di un ufficio esterno in cui si trova spesso e di cui non si conoscono i dati di accesso.

In tutto questo ci viene in aiuto il comando del sistema operativo netsh, che nel nostro caso salva le configurazioni in dei file xml con tanto di password, per poi permetterci di importare queste configurazioni nel nuovo computer.

 

Il componente Windows wireless tool

 

L’ammodernamento dei due vecchi componenti ha portato alla creazione di questo nuovo tool in grado di svolgere le attività precedenti e in aggiunta di creare una nuova rete avvalendosi della configurazione salvata precedentemente.

Lo script è realizzato in Powershell e utilizza tre parametri… Continua a leggere

Cancellazione automatica delle vecchie reti wireless

Cancellazione automatica delle vecchie reti wireless

Torniamo sul tema della gestione delle reti wireless, solo ieri abbiamo parlato del loro salvataggio per il ripristino su nuovi computer, oggi parliamo invece di come distruggerle.

 

L’approccio di automatizzazione che affrontiamo ha una sua logica nel caso in cui ci troviamo a dover rimuovere le reti su più di una postazione e il tutto è sempre orientato alla pulizia del sistema.

Il caso può essere quello tipico di una struttura dove la rete wireless ha cambiato identità e si è deciso di rimuovere in un colpo solo tutti i riferimenti a quella vecchia, oppure il caso tipico di voler rimuovere le configurazioni degli hotspot di alberghi, treni o altro.

 

Anche in questo caso ci affidiamo ad Autotask Endpoint Managment (AEM) e netsh, avendo l’accortezza di non cancellare la rete con la quale la postazione è connessa e attraverso la quale comunichiamo.

 

Continua a leggere

Autotask con netsh per salvare le configurazioni wireless

Autotask con netsh per salvare le configurazioni wireless

Sovente capita di dover sostituire un computer e scoprire che l’utente non conosce nulla delle reti wireless che usa, se si tratta di un desktop in una rete aziendale le informazioni sono facilmente reperibili, ma se ci troviamo con un portatile che viene collegato in luoghi diversi l’affare si complica.

In tutto questo ci viene in aiuto un comando del sistema operativo, che salva le configurazioni in dei file xml con tanto di password, per poi permetterci di importare queste configurazioni nel nuovo computer.

Per poter avere pronti all’uso i salvataggi su molte macchine, ecco la preparazione di un componente per Autotask Endpoint Managment (AEM).

Questa strana idea è nata dopo uno scambio di informazioni con l’amico IT Manager Mario Mancini, che ha riscoperto questa modalità di configurazione.

Con l’aiuto delle istruzioni del articolo Come proteggere il contenuto dei tuoi script, del Blog di ACHAB, possiamo anche creare delle procedure di setup per la configurazione rapida del wireless sui computer di consulenti o persone esterne, senza fornire direttamente loro i dati con scomodi passaggi.

 

Continua a leggere

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 116783Totale letture:
  • 31Letture odierne:
  • 273Letture di ieri:
  • 21 novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati