Consulenze tecnologiche e informatiche
Un antivirus che sa scegliere

Un antivirus che sa scegliere

Un numero sempre maggiore di produttori di antivirus sta dichiarando che l’epoca delle protezioni basate sulle firme dei virus sta per giungere al suo termine e quindi bisogna pensare a nuove soluzioni tecnologiche e concettuali.

I tempi di evoluzioni dei programmi di attacco sono nettamente superiori rispetto alla generazione delle firme di protezione e ogni anno le macchine colpite nei primi giorni di vita di un nuovo virus aumenta, molti dei danni subiti non sono però rimediabili a posteriori, si pensi a Cryptolocker.

 

I problemi della protezione classica

 

La maggior parte dei sistemi informatici, aziendali e domestici, dispone di un antivirus tradizionale che può essere non aggiornato su tutti i dispositivi e in grado di difendere dalle minacce poco note o sconosciute. Inoltre le prestazioni del computer degradano quando l’AV è in esecuzione, l’aggiornamento delle firme è pesante, in caso di infezione è molto difficile riportare il computer allo stato precedente, manca la protezione delle applicazioni che richiedono l’inserimento di dati via web.

 

Le domande che dobbiamo porci sono di fondo:

  • Ho mai preso un virus perché le firme del mio antivirus non erano aggiornate?
  • Accedo a sistemi di internet banking o ad applicazioni che richiedono dati e password?
  • Se un virus mi modifica dei file o documenti come posso ripristinare quelli originali?
  • L’aggiornamento delle firme dell’antivirus rallenta la connessione a internet?
  • Il computer è lento quando parte la scansione antivirus?
  • Riesco ad aggiornare l’antivirus su tutti i dispositivi contemporaneamente ovunque si trovino?
  • Mi sarebbe utile una console di gestione centralizzata per tutte le macchine?
WebRoot Secureanywhere

WebRoot Secureanywhere

La soluzione arriva da WebRoot

 

Webroot è una soluzione antivirus e antimalware che implementa un nuovo modo di pensare nella rimozione delle minacce e svincola il controllo dalla sede del cliente. Infatti sfrutta la potenza del Cloud per la protezione in tempo reale degli endpoint da virus noti e attacchi zero-day senza richiedere l’aggiornamento delle firme.
Questa scelta lo rende leggero e sempre aggiornato anche grazie all’intelligenza in the Cloud e alla console unica centralizzata per proteggere tutti i sistemi fissi e mobile dei clienti senza dover installare server o console nelle loro reti.
L’esclusiva tecnologia Webroot permette, non solo di rimuovere qualsiasi virus, ma, in caso di infezione, di annullare tutte le modifiche effettuate dal malware e di riportare il dispositivo allo stato precedente.

 

Ma perché WebRoot è la soluzione ?

 

Webroot con la sua concezione costituisce la soluzione di tutti i problemi che si possono verificare.
Con un client, o meglio agente, di soli 747.000 byte di installazione è il prodotto più leggero al mondo e che non necessita di scaricare le firme in quanto è sempre aggiornato grazie al Cloud.
Nel caso remoto di contaminazione da virus dispone di una funzione di rollback che permette di riportare il dispositivo allo stato precedente l’attacco, ma solo per quanto riguarda le modifiche apportate dal virus e non per quelle fatte dall’utente.
Durante la navigazione protegge l’applicazione usata dal furto dei dati, ma senza limitarne il funzionamento.

WebRoot, anche se gestito da un Cloud, non entra in possesso di nessun dato, infatti i file controllati non lasciano il computer o il server.

 

 

Categorie
Archivi
Count per Day
  • 79Questo articolo:
  • 174516Totale letture:
  • 109Letture odierne:
  • 268Letture di ieri:
  • 21 novembre 2016Dal:
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri iscritti.

Seleziona lista (o più di una):




Trattamento dei dati